Prova su strada di Opel Astra innovation 1.6 BiTurbo CDTI 160 CV

Il test drive della station wagon di casa Opel con maggior spazio interno e tante novità compre Opel OnStar

Abbiamo avuto modo di provare su strada Opel Astra innovation 1.6 BiTurbo CDTI da 1.6 CV e notiamo subito importanti novità; tra queste, a parità di dimensioni esterne, un aumento degli spazi interni e una riduzione generale del peso.

In termini di consumi stiamo parlando di  percorrenze nei valori di 25 km/l, grazie anche al cambio manuale a 6 rapporti ed altre soluzioni per ridurre il peso totale che come detto è più basso della versione precedente.

Al 1.6 CDTI BiTurbo bastano 8,6 secondi per passare da 0 a 100 km/h. Ma cio’ che abbiamo apprezzato di più è la stabilità in curva di questa vettura; non si scompone mai e pertanto questa auto che è vero sì, ha una certa grinta è adatta per la famiglia perché nei posti posteriori non si soffre mai (così come non soffriranno quindi i bambini lo spostamento di carico che praticamente è assente)

 

Nuova Opel Astra Sports Tourer

E non dimentichiamo Opel OnStar ovvero  il servizio di connettività e assistenza personale e il sistema di infotainment IntelliLink per integrare il proprio smartphone o cellulare mediante Apple CarPlay e Android Auto; il vano di carico è di 1.630 litri (80 in più rispetto alla generazione precedente). Questa Nuova Opel Astra Sports Tourer misura in millimetri 702 / 1.871 / 1.510 (lunghezza / larghezza con gli specchietti retrovisori esterni ripiegati / altezza).

I sedili, che sono un punto di forza di questa vettura, in realtà richiedono qualche giorno prima di trovare la giusta “seduta” tra le infinite possibilità di personalizzazione in base alle proprie caratteristiche fisiche

Ecco la panoramica su motori e trasmissioni:

  • Potenze da 70 kW/95 CV a 147 kW/200 CV
  • Nuovo turbodiesel doppio stadio al vertice della gamma: il 1.6 BiTurbo CDTI da 118 kW/160 CV e 350 Nm di coppia passa da 80 a 120 km/h in soli 8,1 secondi e consuma solo 4.2 litri di carburante per 100 chilometri (112 g/km di CO2)
  • Gamma diesel 1.6 litri da 70 kW/95 CV, 81 kW/110 CV, 100 kW/136 CV e 118 kW/160 CV
  • La Sports Tourer che registra i consumi più bassi è la 1.6 CDTI da 81 kW/110 CV con soli 3,6 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 95 g/km
  • Motori turbo benzina in alluminio a 3 e 4 cilindri, economici e brillanti; il peso del monoblocco è inferiore di 10 kg
  • Astra Sports Tourer con motore 1.0 ECOTEC Turbo a iniezione diretta da 77 kW/105 CV e cambio Easytronic 3.0 consuma solo 4,3 l/100 km e registra emissioni di CO2 pari a 100 g/km
  • Nuovo 1.4 ECOTEC Turbo a iniezione diretta (110 kW/150 CV) e con una coppia di 245 Nm
  • Il propulsore benzina al vertice della gamma: 1.6 ECOTEC Turbo a iniezione diretta da 147 kW/200 CV e 300 Nm di coppia (con overboost)
  • Cambi manuali a cinque velocità per i motori d’ingresso 1.4 e 1.0 ECOTEC Turbo a iniezione diretta, trasmissioni manuali a sei rapporti per tutti gli altri propulsori; cambio robotizzato Easytronic 3.0 disponibile in abbinamento al 1.0 ECOTEC Turbo a iniezione diretta; a richiesta, cambio automatico a sei velocità a basso attrito per il motore 1.4 ECOTEC Turbo a iniezione diretta da 110 kW/150 CV e per il 1.6 CDTI da 100 kW/136 CV
MOTORI Prova su strada di Opel Astra innovation 1.6 BiTurbo CDTI 160 CV