Porsche Cayenne traina un mastodontico Airbus A380, è record

L'impresa effettuata presso l'aeroporto Charles De Gaulle di Parigi è entrata nel Guinness dei Primati

Porsche Cayenne traina un mastodontico Airbus A380, è record

Fonte: Facebook – Autore: Porsche

Una Porsche Cayenne S Diesel che traina un Airbus A380, l’aereo passeggeri più grande del mondo sulla pista dell’aeroporto Charles De Gaulle di Parigi. Questi gli ingredienti che sono valsi alla singolare impresa un nuovo record da registrare nel Guinness dei Primati, il libro che viene edito ogni anno fin dal 1955 e che raccoglie i più singolari e particolari risultati che vengono raggiunti ogni anno sul nostro pianeta.

La piccola e bella Cayenne S la propria citazione se l’è ampiamente meritata: ha trainato con tutta la forza del suo motore V8 biturbo da 4,1 litri e 385 CV il mastodontico aeroplano per ben 42 metri. Un risultato fortemente migliore rispetto al precedente record fatto registrare dal Patrol di Nissan che era riuscito a trainare per ben 50 metri un aereo merci molto più leggero, persino e più esaltante dell’impresa della Volkswagen Touareg che riuscì a trainare un Boing 747 di 155 tonnellate per diverse decine di metri. Nell’aeroporto francese, invece, sotto gli occhi di fan e tecnici della Porsche si è andati oltre ogni limite: la quattro ruote tedesca è riuscita a muovere l’aeroplano di 73 metri di lunghezza e di 285 tonnellate di peso per 42 estenuanti e sudatissimi metri.

Alla guida del gioiellino c’era il tecnico Richard Payne che ha garantito che nessuna modifica è stata effettuata al motore di serie montato sulla Porsche per raggiungere il nuovo record. Non nascondendo una notevole soddisfazione lo staff che ha assistito all’evento ha reagito con grande entusiasmo, sottolineando come di solito le automobili sportive ora di proprietà della Volkswagen non vengono mai testate in modalità così estreme.

Di certo il traino da record farà felici i tecnici della Volkswagen e della Porsche, il raggiungimento dell’obiettivo è il più evidente attestato di qualità che i motori montati sulla macchina protagonista dell’impresa potessero raggiungere. Forza, robustezza dei componenti, vigore dell’automobile il primo Suv della Porsche i test li ha superati tutti e a pieni voti confermando, semmai ce ne fosse stato bisogno, che la robusta vettura prodotta fin dal 2003 è capace di affrontare qualsiasi tipo di sfida, anche le più difficili e proibitive. Se riesce a muovere un aeroplano da 800 passeggeri potrà, con molta tranquillità, affrontare qualsiasi altra sfida su strada.

MOTORI Porsche Cayenne traina un mastodontico Airbus A380, è record