Peugeot, la storia e le curiosità della casa francese

Peugeot è un marchio storico francese, che opera nel settore delle automobili dalla fine dell'800

Tra le tante aziende automobilistiche europee sicuramente Peugeot è un nome di spicco, vista la sua lunga storia, che per svariati decenni l’ha vista legata alle vicende della famiglia omonima. Le prime automobili prodotti dai Signori Peugeot sono datate 1890, quando si trattava di vetture di lusso, destinate a pochi.

L’azienda Peugeot è stata fondata nel 1810 e inizialmente si occupava di produrre macinini per il caffè, motorini e biciclette. Solo dopo alcuni decenni si dedicò anche alla produzione di automobili e il primo stabilimento di questa storica azienda è ancora presente sul luogo di fondazione e ancora attivo. Oggi Peugeot è uno dei marchi leader nella produzione di autoveicoli, soprattutto grazie ad alcune intuizioni che l’hanno portata a produrre alcune delle utilitarie di maggior successo degli ultimi anni.

Pur essendo stata amministrata per molti decenni dai discendenti di Jean-Pierre Peugeot, antico fondatore dell’azienda di famiglia, oggi Peugeot fa parte del Gruppo Industriale francese PSA, insieme con Citroën e DS. Negli anni ’70 infatti Peugeot ha investito moltissimo acquistando il gruppo Citroën, il marchio Simca e gli stabilimenti europei di Chrysler. Durante un periodo di importanti accordi internazionali Peugeot ha stipulato anche un contratto di collaborazione con Fiat per la produzione di veicoli commerciali e con Toyota per la costruzione nella Repubblica Ceca di utilitarie di piccole dimensioni. Gli intenti di Peugeot sono sempre stati quelli di produrre vetture per tutti i segmenti del mercato, in modo da non doversi specializzare eccessivamente.

Questo tipo di atteggiamento ha caratterizzato Peugeot nel corso dei decenni, a partire dagli anni ’30, in cui l’azienda cominciò a produrre le prime vetture a 6CV. Peugeot fu il primo marchio a presentare sul mercato le prime automobili coupè cabriolet. Uno dei più grandi successi dell’azienda fu la Peugeot 205, la cui produzione è cominciata nel 1983: una vettura utilitaria con tanta grinta e perfetta per attirare i giovani e le persone di mezza età alla ricerca di un’auto grintosa e comoda. Le vendite della 205 furono superate solo negli anni successivi dalla 206, e dalla 207, che è stata nel 2007 l’auto più venduta in Europa. Oggi la gamma Peugeot si è arricchita della 208, erede della storica 205, e di modelli di maggiori dimensioni, come la 308 e la 3008, auto che sono state molto ben accolte dal mercato automobilistico.

Peugeot: guarda il listino prezzi

Guarda tutte le schede auto, la storia e le curiosità di tutte le altre case automobilistiche consultando questo elenco alfabetico:

AbarthAlfa Romeo, Alpine, Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Cadillac, Chevrolet, Chrysler, Citroën, Dacia, Daihatsu, Dodge, DR, DS, Ferrari, Fiat, Fisker, Ford, Gonow, Great Wall, Honda, Hummer, Hyundai, Infiniti, Isuzu, Jaguar, Jeep, Kia, Lada, Lamborghini, Lancia, Land Rover, Landwind, Lexus, Lotus, Mahindra, Martin Motors, Maserati, Maybach, MazdaMcLaren, Mercedes, MG, Mini, Mitsubishi, Morgan, Nissan, Opel, Pagani, Porsche, Qoros, Renault, Rolls-Royce, Seat, Skoda, Smart, Ssangyong, Subaru, Suzuki, Tata, Tesla, Toyota, Volkswagen, Volvo.

Immagini: Depositphotos

MOTORI Peugeot, la storia e le curiosità della casa francese