Nuovo Peugeot 5008, il monovolume si trasforma in suv

Peugeot ha presentato il nuovo 5008: da monovolume a suv con il 'meglio' delle due tipologie

È giunta l’ora del debutto italiano del nuovo Suv Peugeot a 7 posti, un modello che va a completare quella che viene definita una vera e propria offensiva Suv lanciata nel mercato dalla Casa del Leone solo qualche mese fa.

Design e struttura, in questo senso, non lasciano dubbi. A livello estetico il 5008 è caratterizzato da un profilo dinamico e grintoso: il frontale presenta un’ampia calandra con inserti cromati, sui fianchi la linea di cintura della carrozzeria è rialzata e il posteriore è reso aggressivo da una fascia nero lucido sotto il lunotto. Sempre sul posteriore, spiccano i fari posteriori opalescenti LED mentre il tetto panoramico in cristallo è apribile.

Se il nuovo 5008 acquisisce così il look da suv, il modello conserva lo spazio della monovolume. Grazie all’Efficient ModularPlatform EMP2, il modello propone un passo da 2,84 m, risultando di 11 cm più lungo della versione precedente nonché il più abitabile del segmento C. Anche l’interno è all’insegna della modularità, offrendo nella versione sette posti una soluzione assolutamente originale, con tre sedili identici, indipendenti e a scomparsa sulla seconda fila e due sedili indipendenti, a scomparsa ed estraibili sulla terza fila (di serie o in opzione a seconda dei Paesi). Da top del segmento anche il bagagliaio, che arriva a 1.060 litri nella versione a cinque posti. Senza contare che si possono caricare oggetti lunghi fino a 3,20 m se, insieme ai sedili spoteriori , sia abbassa anche quello del passeggero in prima fila.

Sempre all’interno, rinnovata e arricchita sia l’immagine che la ‘sostanza’, leggasi tecnologia. A brillare è soprattutto il nuovo i-Cockpit di ultima generazione, con il volante di dimensioni – è il più piccolo sul mercato -, un grande touchscreen capacitivo da 8″ posizionato come un tablet al centro della plancia e un particolare Head Up Digital Display (quadro strumenti ad alta risoluzione) da 12,3″ in posizione rialzata.

L’infotainment propone la massima connettività grazie con Mirror Screen o Conncted Navigation 3D e la possibilità di collegare il proprio smartphone grazie alla compatibilità con i protocolli MirrorLink (smartphone Android), Android Auto e Apple CarplayTM. Completa anche la gamma di sistemi di assistenza e sicurezza, dall’Advanced Grip Control, che insieme alla nuova funzione inedita Hill Assist Descent Control (HADC) garantisce la massima guidabilità anche in ambito ‘off-road’, all’Active Safety Brake, dall’Active Lane Departure Warning fino all’Adaptive Cruise Control con funzione Stop.

A livello di allestimenti, la gamma propone cinque soluzioni (Access, Active e Allure per il ‘mainstream’, GT Line per l’alto di gamma sportiva e GT per uno stile dinamico) mentre a livello di motori l’offerta è identica a quella della 3008, con i benzina 1.2L PureTech 130 CV e 1.6L THP 165 CV, e i diesel 1.6L BlueHDi da 120 CV, 2.0L BlueHDi da 150 CV e 2.0L BlueHDi 180 CV (quest’ultimo che equipaggia in esclusiva la versione GT) con le versioni più potenti disponibili solo con il cambio automatico.

Ad arricchire la proposta legata al nuovo Peugeot 5008 anche due optional particolari per una mobilità urbana più completa, ovvero l’e-Kick, un pratico monopattino pieghevole ad assistenza elettrica, e l’e-Bike eF01, bicicletta pieghevole anch’essa ad assistenza elettrica. Per entrambi si può sfruttare l’applicazione mobile MYPEUGEOT, che integra in tempo reale il livello di carica della batteria e l’autonomia, le informazioni meteo e la navigazione.

MOTORI Nuovo Peugeot 5008, il monovolume si trasforma in suv