Nuova Peugeot 308: cambio di look e tanta tecnologia, sempre più ‘pulita’

Svelata la nuova Peugeot 308: nuovo look, tanta tecnologia e motori sempre più performanti e 'ecologici'

A quattro anni dal debutto della seconda generazione, Peugeot ha presentato la nuova 308: restyling estetico, nuovi motori ed un ricco pacchetto tecnologico sono i punti di forza della compatta del Leone, da sempre uno dei bestseller del marchio transalpino.

Il look esterno evidenzia sul frontale una nuova calandra verticale, al cui centro campeggia il tradizionale logo, e un cofano con linee tese mentre sul posteriore arriva l’ormai classica firma luminosa del brand con i tre ‘artigli’. All’interno un ruolo centrale è giocato dall’ormai consolidato ma sempre funzionale i-Cockpit, cui però s’aggiunge un touchscreen capacitativo con tanto di 3D Connected Navigation con nuova grafica e funzione di riconoscimento vocale.

Ricco il pacchetto di sistemi di sicurezza e assistenza alla guida, mutuato direttamente da quelli del 3008 e 5008. Presenti dunque, tra gli altri, l’Active Safety Brake (la frenata automatica di emergenza), l’Active Lane Departure Warning (l’avviso attivo di superamento involontario della linea di carreggiata) e, per la prima volta nei modelli del Gruppo PSA, anche l’Adaptive Cruise Control (regolatore di velocità adattativo) nella versione con cambio automatico insieme a una funzione Stop e in quella con cambio manuale con la funzione 30 km/h.

Completo il sistema di infotainment, con funzione Mirror Screen che permette al conducente di trasferire lo schermo del suo smartphone sul touchscreen del veicolo, funzionalità compatibile con i protocolli Mirrorlink, Android Auto e Apple CarplayTM. Per il traffico, c’è poi il TomTom Traffic Live, che permette di ottimizzare i tragitti e offre il controllo del traffico in tempo reale.

Novità importanti anche per i motori, tra i quali spicca il nuovo diesel da 130 CC e il diesel BlueHDi 180 S&S abbinato al nuovo cambio automatico EAT8 a otto rapporti, una rarità nel segmento delle compatte e che offre anche il sistema Stop&Start già a partire da 20 km/h fino all’arresto completo del veicolo.

Al miglioramento qualitativo dei propulsori, si affianca la significativa riduzione delle emissioni inquinanti, grazie a nuovi sistemi di trattamento dei gas alla fonte ed allo scarico, tanto che tutti i propulsori rispettano la nuova normativa Euro6c.

Al momento non sono state annunciate ufficialmente né la data di immissione sul mercato né il listino. Per avere un termine di paragone riguardo a quest’ultimo, ricordiamo che l’entry level dell’ultima versione ancora in commercio costa 20.520 euro.

MOTORI Nuova Peugeot 308: cambio di look e tanta tecnologia, sempre più R...