Nuova Fiat Panda: come cambia l’auto più venduta in Italia

Fiat ha proposto una versione aggiornata della Panda, l'auto più venduta in Italia

Tempo di rinnovamento per la Panda, l’utilitaria più amata dagli italiani, con quasi centomila esemplari venduti nei primi otto mesi dell’anno. La ‘storica’ vettura del gruppo Fiat, lanciata oltre quattro anni fa, ha ricevuto un aggiornamento che riguarda prevalentemente gli interni e l’infotainment.

A livello esterno, il look è confermato con due sole novità: i cerchi in lega con finiture brunite o argento da 14 e 15 pollici e le nuove tinte Rosso Amore e Grigio Colosseo. Più sostanziose le novità all’interno. Se sono invariati il look del cruscotto e il numero (14) dei tanti vani portaoggetti, c’è da registrare il nuovo volante con rivestimento in pelle, dettagli in titanio e – su richiesta – comandi radio integrati. Nuovi rivestimenti anche per i sedili che sono abbattibili – nel caso di quello anteriore per il passeggero – e sdoppiabili (i posteriori, nel rapporto 60/40) . Rivista pure la grafica del quadro strumenti, ora più razionale.

La novità principale sulla nuova Panda è però senza dubbio rappresentata dall’infotainment, che sentiva particolarmente il peso degli anni. Così c’è il debutto della radio Uconnect con lettore Mp3, USB, Aux, Bluetooth, streaming audio e riconoscimento vocale. Possibile ora anche integrare lo smartphone e, grazie alla specifica app Panda UConnect, sfruttare servizi come Google Maps, Tune IN, Waze e Deezer. Di serie anche il supporto per lo smartphone da posizionare appena sopra la radio.

Confermati allestimenti e motori. Per i primi sono sempre tre: Pop, Easy e Lounge, con l’introduzione del climatizzatore automatico a controllo elettronico per il Lounge. Per i propulsori, si può invece sempre scegliere 5 motori, tutti Euro 6: il benzina bicilindrico TwinAir 0.9 turbo da 85 CV e il benzina 1.2 Fire da 69 CV – anche in versione GPL -, il diesel MultiJet 16v II da 95 CV, e il Natural Power TwinAir bi-fuel metano/benzina da 80 CV.

Per finire, immutati anche i prezzi, con l’entry listy rappresentata dalla versione 1.2 Pop a 11.300 euro e il top della gamma dalla 0.9 TwinAir 80 CV Natural Power Lounge a 16.950. Attenzione, però, a settembre c’è l’offerta che riguarda proprio la 1.2 Pop, in vendita a 8.950 euro, con ulteriore sconto di mille euro se si aderisce al finanziamento “Menomille” di FCA Bank.

MOTORI Nuova Fiat Panda: come cambia l’auto più venduta in Italia