Nasce l’università dell’auto firmata Ferrari e Lamborghini

Nasce in Emilia Romagna il Muner (Motorvehicle University of Emilia-Romagna)

Un intero territorio fa squadra in nome della ricerca, dellinnovazione e dello sviluppo tecnologico. Così quattro atenei e alcune aziende che rappresentano l’eccellenza mondiale per le due e le quattro ruote insieme hanno voluto creare  un hub per l’alta formazione con la regia della Regione Emilia-Romagna.

È così che è nata la Motorvehicle University of Emilia-Romagna (Muner), associazione che riunisce le Università di Bologna, Ferrara, Parma e Modena e Reggio Emilia, e aziende come Lamborghini, Dallara, Ducati, Ferrari, Haas, Magneti Marelli, Maserati e Toro Rosso.

I giovani talenti italiani e di tutto il mondo con la passione per l’innovazione delle due e quattro ruote sono chiamati dai principali brand internazionali dell’automotive a sviluppare il futuro del settore, attraverso due nuove lauree magistrali

Le due  lauree magistrali d’eccellenza in lingua inglese partiranno a settembre. 120 gli studenti ammessi al corso in Advanced automotive engineering; 30 a quello in Advanced automotive electronic engineering.

”Siamo di fronte a quattro università e otto case motoristiche – ha detto Stefano Bonaccini, presidente della Regione – a un progetto unico nel panorama nazionale e internazionale, che conferma l’Emilia-Romagna non solo quale cuore europeo della nuova manifattura ma anche quale piattaforma dell’alta formazione con un grande valore aggiunto”.

Concordi Università e imprese nell’esprimere ”soddisfazione e orgoglio”. ”Oggi è una giornata storica”, hanno sottolineato gli intervenuti, ”nella quale si afferma il valore di un progetto che è dell’intero territorio – atenei, aziende e istituzioni, con la Regione – per attrarre qui i migliori studenti del mondo e dare al mondo il valore che l’Emilia-Romagna e il nostro Paese sono in grado di esprimere”.

MOTORI Nasce l’università dell’auto firmata Ferrari e Lambo...