Mini John Cooper Works Concept, torna la bomba inglese. Foto

Sta per debuttare il prototipo della MINI terza serie al top della gamma per prestazioni e potenza

Esce la nuova Mini, giunta alla terza generazione della versione "moderna" prodotta da BMW, e non poteva mancare da subito anche una sportivissima, che nel listino Mini c’è sempre stata: ancora una volta, la sigla scelta è JCW, John Cooper Works, ricordando le celebri elaborazioni storiche di John Cooper.

Questa Mini estrema non è ancora arrivata al modello definitivo, ma è attualmente una concept car, pronta ad essere mostrata a gennaio in anteprima al pubblico americano di Detroit.

All’esterno, somiglia alla Mini più recente, con un aspetto, ovviamente, ancora più incattivito e appariscente.

Vengono sfruttate al massimo le caratteristiche del nuovo pianale Mini, che è più lungo e più largo del precedente, e consente di ottenere tenuta di strada e stabilità di livello ancora superiore.

Nella concept, risalta la particolare colorazione argento  Bright Highways Grey con elementi in rosso Chili Red, e con il tetto rosso con strisce bianche, per non passare inosservata; i cerchi dal disegno inedito sono da 18 pollici, e sono vicinissimi al parafango, mentre le prese ampie d’aria anteriori e le ali inferiori danno proprio l’idea di una Mini più performante.

Tutti i paraurti sono stati cambiati, e uno specifico alettone racing permette di incollare meglio la Mini JCW alla strada.

Tra le altre caratteristiche, la griglia anteriore a nido d’ape come nelle sportive di una volta e il doppio scarico posteriore centrale, con copertura in carbonio e deflettore specifico di protezione.

Solo una cosa rimane per il momento un mistero: le prestazioni della prossima generazione di Mini JCW.

L’unico indizio è questo: tutte le Mini di nuova generazione hanno prestazioni superiori rispetto alle corrispondenti versioni della serie precedente.

E la JCW che sta per uscire dai listini può contare sulla già considerevole potenza di 211 CV: in questo caso, saranno certamente di più. Insomma: una piccola bomba, destinata a scaldare i cuori di tutti gli appassionati di Mini estreme.

(a cura di OmniAuto.it)


 

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Mini John Cooper Works Concept, torna la bomba inglese. Foto