Kia regina della qualità, battute le premium tedesche

L'azienda coreana si è aggiudicata il prestigioso riconoscimento IQS della JD Power

Qualità premium tedesca? No, coreana. E’ questo il dato sorprendente, almeno se si guarda al passato e alla tradizione, emerso dall’assegnazione del prestigioso trofeo IQS (Initial Quality Study), assegnato ogni anno dalla JD Power, azienda specializzata in analisi e sondaggi di mercato.

Dopo 27 anni di dominio indiscusso dei marchi premium tedeschi, infatti, per la prima volta il riconoscimento per i marchi automobilistici è stato assegnato ad un’azienda coreana, la Kia, che con un punteggio di 83 PP100 ha preceduto Porsche (84), Hyundai (92), Toyota (93) e BMW (94).

Positivi anche i dati per Chrysler e Jeep: i due brand del gruppo FCA sono stati infatti quelli che hanno ridotto maggiormente il numero dei problemi emersi l’anno passato, con un consistente calo di 28 PP100.

Complessivamente, la General Motors ha ricevuto sette riconoscimenti per la qualità dei modelli di auto, la Toyota sei mentre Hyundai e Volkswagen ne hanno totalizzati quattro a testa. GM ha vinto nei rispettivi segmenti con Buick Cascada, Chevrolet Equinox, Chevrolet Silverado HD, Chevrolet Silverado LD, Chevrolet Spark, Chevrolet Tahoe e GMC Terrain.

Il gruppo Toyota ha invece avuto la meglio, sempre nei relativi segmenti, con Lexus CT, Lexus GS, Scion tC, Toyota Camry, Toyota Corolla eToyota Highlander. Per finire, quattro ‘trofei’ per il gruppo Hyundai con Hyundai Accent, Hyundai Azera, Kia Soul e Kia Sportage e per il gruppo Volkswagen con Audi Q3, Audi TT, Porsche Macan e Porsche 911.

MOTORI Kia regina della qualità, battute le premium tedesche