Italdesign: ecco la supercar regina del Salone di Ginevra

Si tratta di una supercar in edizione limitatissima

Appena cinque esemplari: è questa la tiratura prevista per la prima supercar realizzata da ”Italdesign Automobili Speciali”, marchio appartenente all’omonima azienda di Moncalieri e riconducibile all’orbita del gruppo Volkswagen.

Con questa berlinetta con prestazioni da auto da corsa, ma omologata anche per la circolazione su strada, Italdesign torna ad essere ‘costruttore’ come già aveva fatto nel 1978 quando Giorgetto Giugiaro, fondatore dell’azienda, aveva disegnato per Bmw l’iconica coupé sportiva M1.

italdesign1

Della nuova supercar verranno costruiti entro il 2017 solo cinque esemplari con carrozzeria interamente in fibra di carbonio

Si tratta di una supercar in edizione limitatissima, solo cinque esemplari da realizzare entro fine anno dal costo di 1,5 milioni di euro l’uno con carrozzeria costruita interamente in fibra di carbonio e telaio modulare in carbonio e alluminio.

Lunga 4,85 metri, è spinta da un V10 5.2 aspirato parente stretto quello utilizzato da Lamborghini e dai modelli Audi più performanti: i primi dati diffusi al costruttore parlano di uno 0-100 coperto in 3,2 secondi e di una velocità massima che si attesta sui 330 orari.

italdesign2

MOTORI Italdesign: ecco la supercar regina del Salone di Ginevra