Informatica e auto: dopo GoogleCar arriva anche AppleCar?

Secondo indiscrezioni l'azienda di Cupertino potrebbe progettare un proprio modello di auto

Dopo GoogleCar arriverà anche un’AppleCar? Così sembra, almeno stando alle ultime indiscrezioni del web e da alcune azioni compiute in tempi recenti dall’azienda di Cupertino.

Una di queste è la registrazione effettuata a dicembre da parte di Apple Inc di una serie di nomi di domini su internet legati alle automobili, come apple.car, apple.cars e apple.auto.

Resta ovviamente da capire se l’iniziativa sia legata effettivamente allo sviluppo di una macchina specifica o a CarPlay, l’applicazione di Apple che permette agli automobilisti di usare e integrare il loro iPhone all’auto, utilizzandolo senza staccare le mani dal volante.

L’ipotesi di una macchina ‘targata’ Apple è comunque avvalorata anche dal fatto che la società statunitense abbia reclutato diversi esperti del settore automobilistico da aziende motoristiche come Ford e Mercedes-Benz.

Ricordiamo che in tema di auto e mondo dell’informatica, Google ha sviluppato l’ormai celebre GoogleCar, un prototipo di auto a guida autonoma, la cui tecnologia potrebbe poi essere applicata anche ad altre vetture.

MOTORI Informatica e auto: dopo GoogleCar arriva anche AppleCar?