Ford Fiesta: pokerissimo di scelte e tanta tecnologia

Ford ha svelato la nuova versione della sua best-seller di segmento B: nuovo look e tanta tecnologia

Arriva in Italia il nuovo modello della Ford Fiesta con carrozzeria a tre e cinque porte e in cinque versioni: standard, la sportiva ST-Line, l’elegante Titanium, la preziosa Vignale e Active, quest’ultima in stile crossover.

Esteticamente la nuova Fiesta si presenta con un look lineare, più morbido rispetto al modello precedente, per un aspetto complessivo che richiama quasi quello di una monovolume, almeno nel modello ‘standard’. Più curati anche gli interni, con il blocco unico della consolle centrale e un sistema di infotainment nel quale spiccano il nuovo impianto audio premium B&O Play ed il Sync 3.0, abbinato ad uno schermo di diverse dimensioni in base all’allestimento.

Arricchito pure il pacchetto di sistemi di sicurezza e assistenza alla guida, che prevede la frenata automatica d’emergenza e pre-collisione, il riconoscimento dei pedoni (anche notturno), un’evoluzione dell’active park assist, il cruise control adattivo e la chiamata automatica l’emergenza in caso di incidente.

A ‘coadiuvare’ il tutto, una potente piattaforma hi-tech, con 2 telecamere, 3 radar, 12 sensori a ultrasuoni e la possibilità di monitorare a 360° l’area intorno all’auto e la strada che precede fino a 130 metri.

Tra i motori, invece, c’è soprattutto l’ottimo 1.0 tre cilindri Ecoboost da 100, 125 e 140 CV con il nuovo cambio manuale a 6 marce a basso attrito e il 1.1 tre cilindri da 70 e 85 CV con cambio manuale a 5 marce. Per il diesel, invece, ci sarà solo il 1.5, con scelta tra gli 85 e i 120 CV, in quest’ultimo caso accoppiato a un cambio manuale a 6 marce

Ancora da svelare il listino prezzi: per avere un metro di paragone, ricordiamo che il precedente modello partiva da 12.750 euro.

MOTORI Ford Fiesta: pokerissimo di scelte e tanta tecnologia