La Ferrari Portofino incanta Francoforte

Ferrari ha presentato la nuova Portofino, la "piccola" di casa Maranello che andrà a sostituire la California

GUARDA IL VIDEO DELLA FERRARI PORTOFINO

Si chiama Portofino, la nuova “piccola” Ferrari che prenderà il posto della California e che è stata ufficialmente presentata al Salone di Francoforte.

Poesia, tecnologia e potenza rendono la creazione di casa Maranello unica al mondo. 600 cavalli e un prezzo inferiore ai 200mila euro, per un’auto che fa sognare. Mentre la California va in pensione, per raccontare questo nuovo modello la Ferrari ha scelto di “omaggiare uno dei borghi più belli d’Italia, noto per il suo porto turistico e diventato negli anni in tutto il mondo sinonimo di eleganza, sportività, lusso discreto. A questa meravigliosa località è stato dedicato anche il colore con cui viene lanciata la nuova Ferrari: il rosso Portofino”.

E se il nome è diverso, l’impostazione di base è però sempre la stessa: carrozzeria coupé spider, motore V8 anteriore e un abitacolo 2+2 perfetto anche per i viaggi più lunghi. Il tetto rigido retrattile, l’ottima abitabilità e il baule capiente rendono la Portofino una convertibile potente (con accelerazioni da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi) e comoda al tempo stesso.

La Ferrari Portofino è lunga 4.586 millimetri, larga 1.938 e alta 1.318. Il cuore del veicolo è il V8 biturbo, modificato per l’occasione. “Abbiamo lavorato – hanno spiegato i tecnici di Maranello – su vari aspetti dell’efficienza dell’8 cilindri, adottando nuovi pistoni e bielle, rinnovando il disegno dell’impianto di aspirazione e rivoluzionando la geometria di tutta la linea di scarico. Il nuovo collettore di scarico monofuso riduce le perdite di carico, elemento fondamentale nel dare al motore Ferrari la caratteristica prontezza di risposta con zero turbo lag. Tutto questo, abbinato al Variable Boost Management, che eroga la coppia in funzione del rapporto della marcia innestata, permette alla Ferrari Portofino di aumentare le accelerazioni in tutte le marce ottimizzando allo stesso tempo i consumi”.

Il risultato è un motore V8 – 90° di 3.855 cc, da 600 cv (441 kW) a 7500 giri/minuto e coppia massima di 760 Nm da 3.000 a 5.250 giri al minuto. La velocità massima è superiore a 320 km orari, mentre il consumo medio dichiarato è di 10,5 litri per 100 km, con emissione di CO2 di 245 grammi/km

MOTORI La Ferrari Portofino incanta Francoforte