Salone di Ginevra: Crossland X, il nuovo crossover firmato Opel

Dopo il Mokka X, Opel presenta il Crossland X, secondo modello della nuova offerta suv/cuv della casa tedesca

E’ stato presentato ufficialmente al Salone di Ginevra, il nuovo Opel Crossland X, crossover che va ad affiancarsi all’apprezzatissimo Mokka X. Il tutto in attesa del più voluminoso Grandland X, che completerà il trio di offerte del segmento CUV/SUV entro il 2017.

Nato per rimpiazzare la Meriva nell’offerta della casa tedesca, il Crossland X è lungo 4.212 millimetri, largo 1.765 millimetri e alto 1.590 millimetri, quindi complessivamente un po’ più piccolo del Mokka X ma nella sua compattezza è più spazioso, con un bagagliaio è da 410 litri senza abbattere i sedili (con il divano giù arriva a 1.255 litri), è estremamente flessibile e comodo, grazie anche alla posizione rialzata per i passeggeri. Sintetizzando, al netto di un look e certe caratteristiche da suv e crossover, il Crossland X mantiene una certa vicinanza ‘ideologica’ alla monovolume, mentre il Mokka X è più geneticamente un suv.

Ricco il pacchetto tecnologico, di assistenza alla guida e sicurezza con, tra gli altri, i fari anteriori Adaptive Forward Lighting (AFL) full LED, l’head up display e la telecamera posteriore panoramica da 180 gradi, Advanced Park Assist, il Forward Collision Alert con sistema di rilevamento pedoni e frenata automatica di emergenza, il sistema per la prevenzione dei colpi di sonno Driver Drowsiness System, il sistema di mantenimento della corsia di marcia Lane Keep Assist, il riconoscimento dei limiti di velocità Speed Sign Recognition e il sistema di avviso angolo cieco laterale.

Come le ultime nate della famiglia del ‘fulmine’, il Crossland X offre poi la connettività tipica di Opel e l’assistenza ‘firmata’  Opel OnStar e la tecnologia di infotainment IntelliLink compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, sfruttabile su schermi touch a colori grandi fino a 8 pollici.

Per quanto riguarda i motori, i benzina proposti sono il 1.2 da 81 CV e le versioni 1.2 turbo da 110 CV e 130 CV abbinate, rispettivamente, al cambio manuale a cinque marce e automatica a sei e alla trasmissione manuale a sei rapporti. Per il diesel, invece, si può scegliere tra il 1.6 da 99 CV e da 120 CV, rispettivamente con cambio manuale a cinque e sei marce. Entro fine 2017 arriverà poi nelle concessionarie anche il GPL tech sul 1.2 aspirato.

Svelato infine pure il listino prezzi: in Italia si partirà dai 16.900 euro. del 1.2 benzina da 81 CV.

MOTORI Salone di Ginevra: Crossland X, il nuovo crossover firmato Opel