Cinque motivi per comprare una Dacia Duster

5 buoni motivi che rendono l’acquisto nuovo o di seconda mano del modello il preferito per sicurezza, prezzo e prestazioni.

In un mondo nel quale le case automobilistiche fanno a gara per avvicinarsi alle performance delle auto da corsa, fa piacere poter vedere un’auto progettata per la sicurezza. Stiamo parlando della nuova Dacia Duster. L’ultima creazione dell’azienda rumena vuole infatti riproporre lo stile sicuro delle familiari, come quello della sorella Dacia Sandero, altro successo della casa automobilistica, una spaziosa ed economica utilitaria a 5 porte.

Con Dacia Duster, però, si va oltre, garantendo sicurezza senza influire sulle prestazioni, rimanendo in un range di prezzo estremamente competitivo. Queste caratteristiche rendono il 4×4 Dacia Duster una delle scelte migliori per chi sta cercando un’auto nuova o usata.

Vediamo nel dettaglio quali sono i 5 punti di forza.

  1. SICUREZZA E AFFIDABILITÁ

Si tratta senza dubbio una delle auto più sicure e affidabili del 2016 grazie al cambio semi automatico di serie. La possibilità di aggiungere il Cruise control per soli 350 euro dà ancora più sicurezze, nonostante la velocità massima di 170 km orari imponga uno stile di guida sicuro rispetto ad altre auto della stessa categoria. Chiaramente la mole e i numerosi accessori, tra cui il Bull Bar omologato e montabile senza lavori di foratura, la rendono perfetta nelle vacanze wild o in situazioni di pericolo.

  1. MIGLIOR PREZZO DEL 2016

Sebbene altre case automobilistiche abbiano puntato al ribasso, sicuramente Dacia si è contraddistinta per l’ottimo rapporto qualità/prezzo della sua nuova creatura. Con la mirabolante cifra di 11.900 euro, chiavi in mano per modello base (che con accessori di sicurezza e moduli di default arriva a 15.000), propone un’auto innovativa e tecnologica dotata dei migliori sistemi di affidabilità dell’anno nuovo, senza contare l’ottima offerta rateale da 200 euro al mese circa.

  1. TECNOLOGIE INNOVATIVE

Regolatore-limitatore di velocità, radar di parcheggio posteriore e indicatore di temperatura esterna, sono solo alcune delle nuove ideazioni tecnologiche presenti nella Dacia Duster che, grazie al monopolio sulla sicurezza e all’innovazione data dal team creativo Renault, la rende una delle auto più gettonate del 2016.

Una delle chicche tecnologiche è sicuramente il nuovo sistema multimediale MEDIA NAV con display touchscreen da 7″ che consente di navigare tra un mare di opzioni: navigazione, telefonia, radio, media. Grazie alla connessione Bluetooth®, è possibile telefonare in sicurezza utilizzando il vivavoce e ascoltare la musica digitale in streaming audio o collegandosi direttamente alla presa USB/jack sul frontalino.

  1. DRIVE FOR FREE

Sicuramente il risparmio sul carburante è una delle variabili più importanti da considerare nella scelta di un’auto nuova o usata, tra migliaia di annunci. Dacia Duster propone un serbatoio da 50 litri e delle performance ibride sia in città sia in extra-urbano di 6,4 litri ogni 100km; basta farsi due conti per vedere i vantaggi rispetto a molte altre vetture di gamma. Inoltre, il servizio personalizzazione permettendo la configurazione ibrida, rende il modello Duster una valida opzione per chi cerca un’auto a GPL o metano dai consumi ridotti, per dare ancora più chilometri alla potenzialità di viaggio.

  1. UNA GRAN BELLA BESTIA

Si dice che la grandezza non fa il coraggio, eppure grazie ai sistemi di affidabilità e sicurezza in dotazione Dacia Duster può davvero considerarsi l’eccezione che conferma la regola. Se poi guardiamo alla mole, una 4×2 a 5 posti e un volume di carico pari alle family car di altre marche, la rende un’occasione imperdibile per chiunque sia interessato a un’auto sicura, maneggevole ma anche performante e tecnologicamente all’avanguardia.

MOTORI Cinque motivi per comprare una Dacia Duster