Caterham AeroSeven Concept, 240 CV e tecnologia da Formula 1. Foto

Struttura ultra-leggera, carrozzeria rivisitata, natura invariata: da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi!

Le auto che nascono per emozioni forti sono diventate molte, con controlli elettronici di tutti i tipi e prestazioni veramente impensabili fino a qualche anno fa. Ma tra le sportive c’è qualcosa che ancora unisce tradizione ed innovazione, regalando emozioni di guida “pulita” con il minimo intervento dell’elettronica. Si chiama Caterham ed è un’azienda specializzata nella realizzazione di auto sportive con look classico, peso piuma, e grandi prestazioni.

Se in passato è stato il modello denominato  Seven a portare alto il nome della fabbrica made in England, oggi la novità si chiama AeroSeven Concept, che abbandona lo stile classico per mostrare un’anima futuristica ma sempre innamorata delle emozioni forti.

La  AeroSeven Concept è il primo modello della Caterham a disporre di launch control (sistema di ausilio alla partenza da fermo) e controllo di trazione regolabile: un fattore da non sottovalutare dato che il motore è anteriore mentre la trazione è sulle ruote posteriori, e nonstante i “soli” 240 CV questa sportiva è in grado di accelerare da 0 a 100 chilometri orari in meno di 4 secondi. Cose da far rabbrividire Ferrari, Porsche e compagnia bella.

Alla base di queste importanti dati vi è sicuramente una caratteristica che ha reso famosa la casa automobilistica inglese in tutto il mondo: il peso, decisamente contenuto dell’auto, grazie alla base di partenza del telaio della Caterham Seven CSR a cui è stata sovrapposta una carrozzeria in fibra di carbonio.

Il motore è lo stesso 4 cilindri aspirato Ford Duratec di 2 litri e 240 CV ,  ma la novità novità importante è rappresentata poi dal Caterham Engine Management System: quest’ultimo permette al pilota di regolare con un pulsante sul volante il funzionamento del propulsore, mentre per il futuro è al vaglio la possibilità di dotare la Caterham AeroSeven di serie di un ABS Bosch di impostazione racing.

Le novità estetiche sono evidenti, e sottolineano l’interesse della Casa per forme che abbandonano l’impostazione classica per guardare al futuro (e alle esigenze dei clienti). Esternamente i LED ed i neon sono gli elementi che più catturano l’attenzione, come anche gli scarichi laterali inglobati nella carrozzeria e l’impostazione molto “clean” delle linee.

Anche gli interni mostrano un cambio di direzione, con la strumentazione centrale sotto forma di display digitale che ingloba tutte le informazioni utili. Il lavoro di sviluppo ad opera della divisione Caterham Technology & Innovation ha permesso di concentrare in un unico strumento informazioni su giri motore, marcia utilizzata, tachimetro, regolazioni del sistema di trazione e dell’impianto frenante e del livello carburante

Per il controllo totale sull’auto è meglio concentrarsi sul volante dove sulle sono presenti i pulsanti “Road”, “Flash-to-Pass” e “Pit Lane Speed Limiter”. Il primo serve a “tagliare” un’po di grinta alla sportiva (che normalmente viaggia in modalità Race, adatta alla guida in pista), il secondo è il pulsante degli abbaglianti mentre il terzo è un limitatore da usare quando si transita nella corsia dei box (dove la velocità è limitata per regolamento).

La Caterham AeroSeven Concept è un prototipo, ma non è così distante dal  modello di serie che sarà in vendita dall’autunno del 2014.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Caterham AeroSeven Concept, 240 CV e tecnologia da Formula 1. Fot...