Bugatti Veyron WRC a 408,84 km/h: è record a cielo aperto

Il nome completo è Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse WRC Edition, ma verrà prodotta solo in 8 esemplari, a 1,99 milioni di euro ciascuno: il prezzo per la scoperta più veloce del mondo

L’auto scoperta più veloce al mondo è una Bugatti, per la precisione una Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse WRC Edition che sul circuito tedesco Ehra-Lessien ha raggiunto i 408,84 km/h, certificati dal TUV. A sfidare il velocissimo vento nei capelli (in realtà sul casco) è stato il pilota cinese Anthony Liu, testimonial perfetto per il ricco mercato asiatico che vedrà debuttare la speciale Veyron scoperta al Salone di Shanghai (21-29 aprile 2013). La sigla WRC aggiunta al nome della supercar con tettuccio da 1.200 CV ne certifica lo status di  “World Record Car”, ovvero l’appartenenza ad una serie limitata di 8 esemplari venduti ad un prezzo di 1,99 milioni di euro, tasse escluse.

La particolarità di questa Bugatti Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse WRC Edition, oltre alla possibilità di superare i 400 km/h è la colorazione nero-arancio, simile a quella adottata nel 2010 dalla Veyron Super Sport “chiusa” che arrivò a 431 km/h. Il cuore è invece uguale a quello delle altre “Vitesse”, ovvero un W16 di 8 litri che esprime 1.200 CV e 1.500 Nm e li scarica sulle quattro ruote motrici attraverso il cambio 7 marce a doppia frizione. Quello che non c’è è il limitatore che ferma la supercar a 375 km/h. Ora non resta che attendere il giudizio del Guinness World Record, che dopo aver annullato il record della Super Sport per l’assenza del limitatore, potrebbe sindacare anche su questo primato a cielo aperto.

(a cura di OmniAuto.it)

MOTORI Bugatti Veyron WRC a 408,84 km/h: è record a cielo aperto