Brabus, super tuning con ali di gabbiano e SUV a 6 ruote. Foto

Fino a 700 CV e quasi 1000 Nm di coppia con vetture di tutti i tipi, dalle citycar alle sportive

Un’occasione così ghiotta per mostrare tutta la gamma non poteva sfuggire a Brabus, noto preparatore tedesco specializzato nel gruppo Daimler: il palcoscenico è il Salone di Francoforte 2013 dove il tuner ha esposto decine di automobili, dalla piccola Smart fino all’imponente Mercedes-Benz G.

La piccola citycar a due posti è presente con decine di vetture, dalla “basilare” Smart ForTwo Brabus fino ai modelli Taylormade. Stiamo parlando di modelli speciali che grazie ad una ricercata personalizzazione che comprende colori frizzanti ed appariscenti, interni ricoperti da pelli particolari e ulteriori modifiche, riescono a superare anche i 40 mila euro. Una reinterpretazione di lusso del concetto di mobilità urbana, che abbandona la sobrietà degli anni passati per far spazio all’appariscenza, in tutte le sue forme.

Un’altra vettura che predilige l’habitat urbano è la Classe A, che attira l’attenzione grazie ad una particolare livrea rossa e alla scelta di una colorazione nero lucido per i grandi cerchi, gli specchietti e alcuni elementi aerodinamici.

Anche la CLA Brabus non passa inosservata, grazie all’aggiunta di un nuovo impianto di scarico a 4 terminali e nuovi elementi estetici quali l’alettone posteriore e lo spoiler anteriore. Particolare attenzione anche al mondo del lavoro, con la Mercedes Classe S Brabus iBusiness che rappresenta la reinterpretazione dell’ammiraglia della Stella: una nuova pelle invade tutto l’abitacolo, ed incuriosisce anche il baule (anch’esso ricoperto completamente in pelle trapuntata marrone) dove un cassetto nascosto protegge un hardwere “made in Apple”.

Ampia offerta anche di SUV, dove cattura l’attenzione il mastodontico G63 6X6, variante a 6 ruote della gloriosa ed intramontabile Classe G, che nasconde sotto la cofano la bellezza di 700 cavalli e 960 Nm di coppia: un mostro di potenza e particolarità.

Oltre a questo modello non mancano anche l’ML e il GL Brabus, entrambi con la sigla “700” al posteriore come a ricordare ai più sbadati la spaventosa quantità di cavalli che entrambi gli sport utility vagon nascondono sotto al cofano motore. A completare l’offerta vi sono altri “prodotti tipici” della Casa della Stella quali SL, CLS SLS tutte nelle varianti AMG Brabus, ma anche i nostalgici non rimarranno scontenti grazie alle Mercedes storiche della Brabus Classic.

Migliaia di cavalli che nonostante l’immobilismo degli stand, sembra non aspettino altro che sfrecciare ad alte velocità con il tipico sound cupo del preparatore tedesco, noto in tutto il mondo dal 1977 con il nome di Brabus.

(a cura di OmniAuto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Brabus, super tuning con ali di gabbiano e SUV a 6 ruote. Foto