Una Ferrari Dino 308 GT4 distrutta e venduta a 250.000 dollari. Foto

L'auto incidentata, opera d'arte di Bertrand Lavier, è stata comprata da un collezionista Turco

Comprereste mai un’auto totalmente incidentata per più di 180.000 euro? Molto probabilmente no, anche se si trattasse di una Ferrari.

Eppure c’è chi ha scelto volontariamente di acquistare quella che agli occhi di tutti potrebbe sembrare la più grande fregatura nella storia del mercato delle auto usate.

Si tratta di un anonimo collezionista Turco, che alla modica cifra di 250.000 dollari si è portato a casa una Ferrari Dino 308 GT4. Quest’auto oggi si può trovare in vendita usata a circa 20.000 euro ed è una delle Ferrari con le quotazioni più basse del mercato.

Ma la Dino in questione, è una Dino speciale appartenuta ad uno scultore di nome Bertrand Lavier che ha fatto in modo che la sua auto entrasse a far parte del così detto "ready-made movement". Il nome è stato coniato da Marcel Duchamp e  la particolare filosofia degli artisti che ne fanno parte è quella di considerare qualsiasi tipologia di oggetto di uso comune come una potenziale opera d’arte.

La sua Ferrari Dino 308 GT4 è stata così completamente distrutta ed ha assunto le sembianze di un’auto che potrebbe benissimo trovarsi in uno sfasciacarrozze, ma per molti, a quanto pare, è particolarmente bella.

E la bellezza, si sa, è quantomai soggettiva, visti i soldi che il collezionista Turco è stato disposto a spendere pur di possedere questa Ferrari dall’estetica discutibile, ma di certo molto particolare.

(a cura di OmniAuto.it)

 

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Una Ferrari Dino 308 GT4 distrutta e venduta a 250.000 dollari. F...