Auto a noleggio: cosa occorre sapere sulla formula a lungo termine

Informazioni utili sul noleggio a lungo termine, per chi desidera una valida alternativa all'acquisto di un' automobile

Il noleggionoleggio a lungo termine permette alle aziende ed ai professionisti con partita IVA di affittare per un lungo periodo di tempo (che varia, solitamente, da un minimo di 24 ad un massimo di 60 mesi) l‘automobile che preferiscono a fronte del pagamento di un canone mensile.
Il cliente può scegliere il modello di auto che più gli piace ed i relativi optionals.

L’auto presa in base ad un noleggio a lungo termine può essere guidata, oltre che dal firmatario dell’accordo, anche dai suoi familiari, dai dipendenti aziendali ed, in generale, da chiunque sia stato espressamente autorizzato per iscritto dal titolare del contratto, al momento della firma.
Ovviamente, il requisito fondamentale per il conducente dell’automobile noleggiata è il possesso di una patente in corso di validità.

Molte sono, sul mercato, le Concessionarie che offrono la formula del noleggio a lungo termine lungo termine ed è, pertanto, possibile confrontare i prezzi e scegliere il migliore.
In linea di massima, il costo di un noleggio a lungo termine di un automobile di media cilindrata varia da un minimo di 150 Euro ad un massimo di 400 Euro mensili.

Il canone mensile (che è deducibile dalle tasse tasse garantisce al noleggiante:
– la copertura assicurativa RCA;
– la limitazione della responsabilità per furto e incendio;
– il soccorso stradale;
– il cambio degli pneumatici;
– la manutenzione ordinaria;
– le revisioni e il bollino blu;
– la manutenzione straordinaria in caso di guasti non derivanti da dolo o colpa.

Il noleggio a lungo termine mostra anche lati negativi per il locatario, ovvero:
– obbligo di risarcire il noleggiatore in caso di cattivo utilizzo o di una custodia negligente dell’autovettura;
– pagamento di penali in caso di supermento dei limiti di chilometraggio massimo concordati;
– obbligo di restituire la macchina alla scadenza del contratto.
Qualora volesse evitare la restituzione, il noleggiante dovrà pagare l’intero valore dell’autovettura non essendo previsto l’istituto del riscatto.

Immagini: Depositphotos

Info utili

MOTORI Auto a noleggio: cosa occorre sapere sulla formula a lungo termin...