Auto a metano: un italiano su 20 dice sì, ecco perché. Foto

Nel 2013 le immatricolazioni di auto a gas naturale hanno totalizzato le 68.059 unità

Una crescita impetuosa e senza freni: è quella dell’auto a metano in Italia. Lo dimostrano i dati del 2013, appena snocciolati dall’Unrae (Unione Case estere), secondo cui più di un italiano su venti ha comprato una vettura a metano. Il motivo? Semplice: non ha un infarto quando si reca al distributore, visto che un pieno di metano non è un attentato al portafogli.

Così, i connazionali sono affascinati dalla Panda Natural Power, inavvicinabile leader del settore, dalla Lancia Ypsilon Ecochic Metano e dalla Volkswagen eco up!. Per capirci, nel 2013 le auto a gas naturale hanno raggiunto una quota percentuale vicina a quella del 2009, quando però erano in vigore gli ecoincentivi statali a favore dell’acquisto dei veicoli puliti.

Nella classifica delle auto a gas metano più vendute del 2013, svetta la Fiat Panda, con 23.469 esemplari venduti e vari anni di dominio. Seconda, la Punto, segno che il Lingotto non ha rivali in Italia nel metano. Bene anche la Opel Zafira a metano con 3.208 unità, mentre al settimo posto della graduatoria fa il suo debutto la Fiat 500L (2.872).

Comunque, a incidere sulla scelta, c’è anche una coscienza ecologica dell’italiano, consapevole che uno spostamento con il mezzo a metano sporca l’aria infinitamente meno che un viaggio con una macchina ad alimentazione tradizionale. Infatti, nel 2013, le immatricolazioni di auto a metano hanno totalizzato 68.059 unità, il 26,61% in più rispetto alle 53.753 del 2012. In questo modo la loro quota percentuale sul totale del mercato è salita al 5,19%, la più alta da quando sono finiti gli ecoincentivi. Oltretutto, le bi-fuel a metano permettono di ridurre di un terzo i costi di viaggio rispetto ad un’analoga vettura a benzina e dimezzarli rispetto a una diesel. E quando la rete di distribuzione del metano si sarà estesa maggiormente lungo lo Stivale, quei numeri saliranno ancora.

(a cura di OmniAuto.it)
 


 

MOTORI Auto a metano: un italiano su 20 dice sì, ecco perché. Foto