Arriva in Italia la nuova Volkswagen Golf. Allestimenti e prezzi

Arriva a marzo nelle concessionarie la nuova Golf, versione 2017 della best seller di casa Volkswagen

Sta per arrivare in Italia uno dei modelli più attesi dell’anno, la nuova versione della Golf: la commercializzazione della bestseller di casa Volkswagen nelle concessionarie del Belpaese partirà infatti a marzo.

Come si presenta la Golf 2017 per confermare un successo che dura ormai da oltre quarant’anni? Il design s’è fatto generalmente più accattivante: è stata ridisegnata la calandra e sono nuovi pure i paraurti, sia frontale che posteriore, alla pari dei gruppi ottici posteriori, ora full Led di serie con indicatori di direzione animati. Il restyling è riscontrabile anche nell’interno, con modanature decorative su porte, plancia e consolle centrale e nuovi rivestimenti dei sedili ma appena si entra nell’abitacolo quello che balza agli occhi sono i cambi tecnologici.

La nuova Golf offre infatti la digitalizzazione dei sistemi di visualizzazione e comando, basati sull’Active Info Display e sul nuovo sistema di infotainment con comandi gestuali, prima compatta al mondo ad offrire questa funzionalità. Se il sistema Composition Colour è ora di serie, il vero gioiello è infatti il Discover Pro, al debutto su una vettura del segmento C. Più in generale, l’intera gamma di sistemi di infotainment è stata progettata ex novo e comprende touchscreen di dimensioni maggiori per tutti i modelli per un sistema più intuitivo.

Arricchiti pure i segmenti online Guide & Inform e il nuovo servizio Car-Net Security & Service mentre per quanto riguarda l’assitenza, spiccano quella alla guida in colonna (parzialmente automatizzata fino a una velocità di 60 km/h), la frenata d’emergenza City con riconoscimento pedoni e il Trailer Assist per le manovre con rimorchio (anche in questo caso disponibile per la prima volta nella classe compatta).

Rivisti pure motori e cambio, con possibilità di scegliere tra benzina, diesel, gas metano, ibrido plug-in e trazione esclusivamente elettrica. In particolare spiccano il nuovo, più efficiente 1.5 TSI (130 e 150 CV), e il nuovo cambio automatico DSG a sette rapporti, che sostituirà gradualmente il DSG a 6 rapporti con riduzione dei consumi fino a 0,3 l/100 km. Più potenza, invece per i GTI e la GTI Performance, che arrivano ora a 230 e 245 CV di potenza. Presenti

Detto che l’offerta è tra cinque allestimenti (Trendline, Business, Sport, Highline e Executive), il listino prezzi parte dai 20.150 euro per i benzina (1.0 TSI 85 CV BMT Trendline), 23.050 € per i diesel (1.6 TDI 90 CV BMT Trendline) e 23.050 € per metano-benzina (1.4 TGI 110 CV BM Trendline) mentre per la Variant l’entry level è fissato a circa 1500 euro in più.

MOTORI Arriva in Italia la nuova Volkswagen Golf. Allestimenti e prezzi