All’asta la storica Benetton F1 di Schumacher

La Benetton 191/191B fu realizzata dal genio di John Barnard e vide il debutto di Schumacher

Un pezzo di storia della Formula 1 di Michael Schumacher viene messa all’asta. La Benetton 191/191B che fu realizzata dal genio di John Barnard e sulla quale debuttò il pilota tedesco verrà messa all’asta.

La monoposto è funzionante e in grado di girare ancora su pista. Il prezzo stimato è compreso tra i 220.000 euro ed i 280.000 euro.

La Benetton ha come numero di telaio 06 e, grazie a un accordo in esclusiva con la Ford, ha un motore V8 Ford da 3.5 litri.

Il cambio è manuale a 6 rapporti, la massa è di 505 chili e le sospensioni sono del tipo pushrod.

La B191B monta pneumatici Pirelli. La monoposto B191B fu poi sostituita dalla Benetton B192 nel Gran Premio del Brasile 1992.

Schumacher arrivò terzo sia al GP del Messico, vinto da Mansell, che nella gara successiva, in Brasile. Il campionato del 1992 fu il secondo a cui il pilota partecipò.

MOTORI All’asta la storica Benetton F1 di Schumacher